Cosa considerare per scegliere una lavatrice

Non è facile trovare la lavatrice giusta. Ogni casa ha solitamente 3 o 5 carichi di biancheria a settimana o anche di più se si hanno bambini. Come scegliere una lavatrice? Qual è il tipo più popolare sul mercato? Quale sarà quella adatta alle tue esigenze? Vediamo quali sono le diverse tipologie e gli aspetti da considerare per la scelta.

Se vuoi consultare con facilità le varie offerte lavatrici potrai visitare il sito Tekworld che ti offrirà le lavatrici delle migliori marche a prezzi imperdibili.

Tipologie di lavatrici

Lavatrice a carico dall’alto

Il modello più antico di lavatrici. Lo scomparto della biancheria si trova in alto, quindi puoi aprirlo a metà del programma di lavaggio per aggiungere altri vestiti se necessario. Di solito questo tipo di lavatrice ha un carico inferiore rispetto ad altri modelli ed è meno efficiente oltre ad avere bisogno di più acqua e ad avere meno potenza.

Le lavatrici a carica dall’alto sono anche più piccole delle altre e hanno lo svantaggio di non poter riporre nulla sopra come succede spesso con le lavatrici a carico frontale.

L’ evoluzione delle ordinarie lavatrici a carica dall’alto ha dato vita a modelli maggiormente capienti e a maggiore efficienza. In questo modo potrai lavare più vestiti contemporaneamente, userai meno acqua e risparmierai energia ma se i tuoi vestiti sono veramente sporchi il risultato potrebbe non essere così soddisfacente. I cicli di lavaggio sono più lunghi e la manutenzione, così come la pulizia dei filtri, un po’ più complicata e dispendiosa.

Lavatrici a carico frontale

Le lavatrici più comuni e quelle che troverete pressoché ovunque. Questa tipologia è spesso quella più efficiente: i carichi sono maggiori e i giri durante la centrifuga sono più alti e i tuoi vestiti saranno quasi asciutti alla fine del lavaggio.

Queste lavatrici hanno quasi tutte molteplici programmi di lavaggio e potrai scegliere di quanta acqua avrai bisogno per un ciclo, così da poter risparmiare sia acqua che energia con cicli più brevi per carichi più piccoli. Le lavatrici a carico frontale hanno risultati migliori in termini di efficienza energetica allungando così la vita dell’elettrodomestico.

Se presti parecchia attenzione al design, potrai scegliere una lavatrice da incasso a carico frontale che si inserisca armonicamente nella tua cucina.

Lavasciuga

La scelta migliore per chi vuole ottimizzare il tempo. Le lavasciuga sono un tipo di apparecchio con tutte le funzioni di una lavatrice a carico frontale abbinate a quelle di un’asciugatrice. Grazie alle alte prestazioni e ad una centrifuga completa, i tuoi vestiti saranno completamente asciutti e pronti per essere indossati o riposti nel tuo armadio.

Il design è importante e puoi trovare molti modelli di lavasciuga integrate da abbinare al tuo stile di cucina con un aspetto elegante e uniforme che si adatti ad una casa moderna o più tradizionale.

Confronta le lavatrici per scegliere in base alle tue esigenze

Vediamo ora quali sono gli aspetti più importanti che possono orientare una persona nella scelta di una lavatrice piuttosto che di un’altra:

  • Capacità di carico: sii onesto e orientati verso ciò di cui hai veramente bisogno. Per 3 o 4 persone a casa, è sufficiente un carico di 7 o 8 kg. Puoi persino trovare alcuni modelli da 9 o 10 kg non troppo costosi.
  • Efficienza energetica: un apparecchio ad alta efficienza energetica può durare dai 10 ai 15 anni. Scegli elettrodomestici con un’etichetta energetica A +++ o A ++, buoni per l’ambiente e che ti consentiranno di risparmiare sui consumi.
  • Programmi e funzioni di lavaggio: scegliere il ciclo giusto per i tuoi vestiti in modo da poter avere un risparmio economico e non consumare troppa acqua aiutando l’ambiente.
  • Centrifuga: più giri al minuto significano una migliore centrifuga e un bucato privo di odori di muffa.
  • Rumore: pensa ai decibel della tua cucina e scegli lavatrici con un minore impatto acustico che non sembrino un terremoto ogni volta che fai un lavaggio.
  • Partenza programmata: i modelli più moderni ti consentono di azionare la tua lavatrice anche a distanza, tramite smartphone, oppure nel cuore della notte.
  • Capi delicati: assicurati che la tua lavatrice includa un ciclo delicato per questo tipo di bucato.

Non c’è sensazione migliore che indossare i tuoi vestiti preferiti con il meraviglioso odore di pulito o dormire su lenzuola appena lavate. Scegli la migliore, non in assoluto, ma per le tue esigenze e necessità.